Belva selvatica La Panthère Légère

27 10
Cartier La Panthère Légère

Il marketing di Cartier ha fatto buon lavoro ed è riuscito ad attirare perfettamente l'attenzione. Il flacone, in cui si rispecchia la faccia di una pantera, è senza dubbio stupendo. La Panthère Légère non appartiene tra le classiche fragranze estive che viene indossata nelle calde giornate. Si tratta di una fragranza piuttosto intensa che non ha paura di far vedere le sue note tropicali.

Scintillante, lussuosa e seducente

La Panthère Légère è più solare della sua sorella maggiore di nome La Panthère. E' anche più scintillante, lussuoso e irresistibilmente seducente di quanto mi aspettavo. La somiglianza tra La Panthère e La Panthère Légère non si può negare però si può esaltare la sua scintilantezza brillante.

Fiori bianchi come la protagonista

Come il nome La Panthère Légère suggerisce questa versione è più leggera e spinge la fragranza a dirigersi in un'altra direzione. All'inizio di entrambi le versioni si sentono scintillanti note verdi arricchite dalla frutta secca. Il fiore di tiarè, che cresce spontaneamente nelle isole baciate dal sole in Polinesia, evoca l'atmosfera tropicale. Il noce di cocco fornisce quel sentimento di freschezza. Il muschio in combinazione con il cuoio apportano una certa tensione.

Cacciate anche voi il profumo da donna La Panthère Légère. 

Accedi

Password dimenticata? Ti inviamo una nuova password.
È la prima volta che accedi qui? Crea il tuo account.